Sud - cronaca

Napoli, si continua a sparare in strada: un uomo di 46 anni ferito in un raid

I carabinieri stanno cercando di ricostruire la vicenda che ha coinvolto un 46enne di Napoli, ferito ad una gamba in un raid in salita Arenella

Si spara ancora a Napoli: in un raid nel pomeriggio di ieri, un uomo di 46 anni, G.Stefanelli è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco. Uno dei proiettili lo avrebbe colpito alla gamba mentre era davanti a un garage in salita Arenella, nella zona collinare di Napoli.
Sono già in corso le indagini da parte dei carabinieri per cercare di ricostruire con precisione la dinamica e il movente. I contorni della vicenda sono ancora poco chiari, ma, da quanto si apprende da La Repubblica, gli inquirenti sono orientanti a ritenere che il raid avesse proprio come obiettivo l’uomo che avrebbe però escluso con gli investigatori di aver ricevuto minacce o di aver problemi con qualcuno della zona. Intanto nella zona resta alta l’attenzione, con i residenti che non sanno se la sparatoria avesse come bersaglio un unico obiettivo. I carabinieri, come da rito, hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sul luogo per analizzarle e compararle alla ricerca del responsabile che ha esploso i colpi. Al momento non si esclude nessuna pista.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania