Carabinieri castellammare di stabia torre annunziata torre del greco amalfi
Sud - cronaca

Napoli, si barrica in casa e uccide la madre: nessun rimorso per il killer

Napoli, si barrica in casa e uccide la madre: nessun rimorso per il killer

Napoli, si è conclusa la strage di Qualiano, che ha visto Pasquale De Falco uccidere la madre indifesa e poi a barricarsi in casa dopo l’atto. A parlare è uno dei carabinieri che ha condotto, per quasi undici ore, la trattativa con il 37enne di Qualiano. Il carabiniere si è rivolto alle telecamere di Pomeriggio Cinque, in diretta con Barbara D’Urso. “Non era in grado di ragionare, e non provava rimorso per aver ucciso la madre“, ha detto il militare. “Girava in casa nervosamente durante le trattative, e noi vedevamo la donna riversa a terra, morta. Era una scena agghiacciante“.

Anche il Capitano Antonio De Lise,  a capo della Compagnia di Giugliano, sul posto già dal mattino, si è espresso al riguardo: “De Falco non era aperto al dialogo, anche quando a parlare con lui era la sorella Chiara”.

La vicenda si è conclusa poco dopo le 21.00 di due giorni fa. L’idea dei negoziatori di una trattativa “pacifica”, è fallita, dal momento che le forze dell’ordine sono stati costretti ad agire con la forza. De Falco si è lasciato senza opporre resistenza ed è stato trasferito al carcere di Poggioreale, nel reparto psichiatrico.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania