Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, sequestrato l’appartamento del boss camorristico Polverino

L’appartamento era stato bunker di un latitante dei Lo Russo
Operazione dei carabinieri del Roni (reparto operativo nucleo informativo), coordinati dal magistrato antimafia Maria Di Mauro. In mattinata i militari dell’Arma hanno proceduto al sequestro di un appartamento ubicato in via Del Mare, a Marano, la cui proprietà è riconducibile al boss Giuseppe Polverino, alias ‘o Barone.
L’immobile, formalmente intestato ad un noto imprenditore, è situato nello stesso parco in cui le forze dell’ordine fecero irruzione qualche anno fa, sequestrando un altro appartamento (una villetta) anch’essa riconducibile al capo dell’organizzazione criminale egemone per anni a Marano e nell’area flegrea. All’interno della lussuosa abitazione, coperto da uno strato di parete, è stato rinvenuto anche un bunker che in passato era stato utilizzato da un latitante del clan Lo Russo scovato dalle forze dell’ordine nel 2012.
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania