Sud - cronaca

Napoli, sequestrati alimenti senza nessuna tracciabilità, dura sanzione al titolare

Sequestrati 28 confezioni di alimenti

Durante le consuete verifiche alla filiera agroalimentare sui prodotti da provenienti da paesi extra UE, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Napoli, non hanno trovato documento di tracciabilità in un esercizio di Napoli situato su Piazza Capuana.

Al titolare della struttura sono stati sequestrati  28 confezioni di alimenti privi della documentazione di tracciabilità e la mancata predisposizione di sistemi e procedure per individuare il fornitore o le imprese alle quali sarebbero stati forniti i prodotti.

Inoltre al proprietario dell’esercizio è stata commissionata una grave sanzioni amministrative per 4.500 euro.

Pochi giorni fa analoga situazione si registrò in un Caseificio di Giugliano ( articolo qui) trovato privo dei documenti di provenienza del latte e di altri alimenti primari.

 

Dionisia Pizzo

 

Fonte: Ilmattino

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania