Sud - cronaca

Napoli, sequestra e maltratta la moglie in casa: arrestato 55enne

Carabinieri allertati dalla vittima

I carabinieri della caserma di Napoli hanno arrestato un uomo di 55 anni di Secondigliano, già noto alle forze dell’ordine per maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e lesioni personali nei confronti della moglie.

I cmilitari sono intervenuti in casa dopo la telefonata della vittima che era stata aggredita per l’ennesima volta e poi chiusa in casa dal marito per impedire che si rifugiasse dai familiari. Non era dunque la prima volta: le vessazioni si erano acuite da febbraio e la vittima era estenuata. Il suo incubo ha visto la fine solo dopo l’arresto dell’uomo da parte dei militari che, quando sono intervenuti, lo hanno trovato sul pianerottolo di casa con le chiavi in tasca. L’uomo è stato portato a Poggioreale, la moglie è stata soccorsa e affidata alle cure dei familiari.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania