Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, scoppia incendio nel sottosuolo: invasione di blatte “in fuga” in varie zone del quartiere

Panico per l’invasione di blatte in fuga a seguito di un incendio scaturito nel sottosuolo di alcune zone di Napoli

Scene di panico, quasi da film apocalittico di “serie z” del cinema trash, quelle che si sono viste ieri in alcune zone di Napoli.
A causa di un incendio che si è sviluppato nel sottosuolo, riferisce Fanpage.it, alcune strade della città sono state letteralmente invase dalle blatte in fuga, che si sono riversate in massa fuori dalle grate che ricoprono le fogne cittadine “tappezzando” i marciapiedi.
In alcuni casi, come al Rione Sanità, come mostra un video girato da alcuni passanti, gli insetti hanno ricoperto persino un muro, seminando il panico tra la gente.
Le stesse scene, quasi identiche, si sono ripetute anche nelle zone limitrofe, come via Salvator Rosa, via Imbriani e Materdei, dove alcuni commercianti si sono visti costretti persino a chiudere i loro esercizi commerciali per l’ elevata presenza delle fastidiose blatte.
In molti si sono riversate per le strade, brandendo manici di scope, per cercare di scacciare ed eliminare quanti più insetti possibile. Il problema delle blatte è ormai una ricorrente questione che, ogni estate, i cittadini napoletani sono costretti a fronteggiare, invocando spesso la collaborazione dell’amministrazione comunale che, non sempre, è tempestiva e risolutiva.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania