Sud - cronaca

Napoli, rubano la pistola d’ordinanza ad una guardia giurata: ancora vigilantes presi di mira

Ancora un’aggressione verso una guardia giurata: ieri sera, due uomini hanno aggredito un vigilantes a Poggioreale, sottraendogli l’arma d’ordinanza
Ieri sera a Napoli, verso le 19:30 circa, nei pressi di Poggioreale, una guardia particolare giurata della Security service Pasquale P. è stato aggredito da due uomini interessati a sottrargli la pistola d’ordinanza. L’uomo è stato ricoverato al Loreto Mare per un colpo ricevuto alla testa. Per i medici la prognosi è di 5 giorni.
Gli aggressori, stando a quanto si apprende, avrebbero usato la “classica” tecnica dello specchietto: L’uomo è stato avvicinato da una moto con in sella i due rapinatori a un incrocio. A quel punto, il passeggero della motocicletta è sceso e, sotto la minaccia di una pistola, si è fatto consegnare l’arma – una Beretta 9X21 – dalla guarda giurata. Sull’episodio sono in corso indagini della Polizia di Stato che segue già diverse piste per rintracciare i due uomini.
Vicinanza è stata espressa dal leader delle guardie particolari giurate, Giuseppe Alviti, che ancora una volta invita il sindaco ad un tavolo per la sicurezza non trascurando le disposizioni già attuate dal Ministero competente. Dopo l’aggressione che ha cagionato la morte di Franco della Corte, le Guardie Giurate di Napoli si sentono prese di mira da un’escalation di violenza. Numerose altre aggressioni sono state documentate, infatti, in queste settimane; ieri era stata resa nota una storia simile, accaduta in una stazione della Circumflegrea.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania