Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, raffiche di multe e contravvenzioni sul lungomare: gli interventi della scorsa notte

Napoli, raffiche di multe sul lungomare nella notte: tutti gli interventi degli agenti dell’unità operativa di Chiaia

Notte di controlli, multe e sequestri nella movida della città di Napoli per gli agenti dell’unità operativa di Chiaia: sul lungomare hanno sequestato 250 paia di occhiali, 63 collane, 75 statuine in legno, 198 borse e 139 cinture di marchi contraffatti.
Ai Cavalli di Bronzo sono stati elevati cinque verbali a carico di parcheggiatori abusivi e in via Caracciolo, viale Dohrn, via Carducci e via Chiatamone sono stati sorpresi nove soggetti ai quali è stato notificato l’immediata ordine di allontanamento ed elevati 116 verbali per la sosta.
In via Caracciolo il titolare di una giostrina per bambini è stato sorpreso senza autorizzazione ed è stato sanzionato sia per mancanza della licenza sia per aver occupato abusivamente suolo pubblico.
Su segnalazione dei cittadini, gli agenti sono anche intervenuti in via Morelli, dove hanno scoperto un fabbro che per la realizzazione di sofisticati lavori in ferro esercitava l’attività privo di tutte le necessarie autorizzazioni: il laboratorio con tutte le attrezzature è stato sottoposto a sequestro penale e il titolare è stato denunciato all’autoritò giudiziaria.
Intensi sono stati anche i controlli ambientali che si sono concentrati sulle attività commerciali della Galleria Umberto e via San Carlo, dove sono stati verbalizzati un bar, un tabaccaio e un circolo privato che versavano i rifiuti provenienti dalla propria attività fuori orario.
Inoltre, in via Santa Lucia, un bar, due ristoranti e un ufficio sono stati sorpresi a sversare fuori orario e senza rispettare le regole della differenziata.
Ancora, in piazza Vittoria due pizzerie sono state sanzionate per mancato rispetto delle modalità di conferimento di rifiuti differenziati e per abbandono di cartoni sulla pubblica via, mentre in Vico Solitaria sui Quartieri Spagnoli un affittacamere è stato multato per mancato rispetto della differenziata e per la mancata esposizione della tabella dei prezzi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania