Sud - cronaca

Napoli e provincia, scoperto florido business del sesso: i dettagli

Prostituzione e ricatti nella provincia di Napoli: un florido business che potrebbe alimentare il sistema delle estorsioni

Prostituzione in provincia di Napoli, un business da capogiro che coinvolgerebbe politici, insospettabili professionisti vesuviani e grossi imprenditori. Luogo degli incontri una serie di abitazioni isolate situate nella parte alta di alcuni comuni vesuviani. Esisterebbe un vero e proprio tariffario del sesso che può sfiorare anche i 1000 euro a prestazione . Il compenso medio per un cliente ordinario si aggirerebbe attorno ai 50 euro; il contatto con le signore del sesso a pagamento avverrebbe attraverso siti specializzati che mettono in bella mostra “prodotti” di ogni genere, per tutti i gusti e le tasche, inserzioni sui giornali e frequentazioni di noti privé situati nell’hinterland partenopeo.
Su internet, riferisce il Gazzettino Vesuviano, è estremamente facile trovare annunci di sesso a pagamento pubblicati da meretrici che operano tra Napoli, Pompei, Torre Annunziata, Ercolano, Torre del Greco, Castellammare e Portici.
A vendere il proprio corpo donne di estrazione ed età diverse : impiegate, casalinghe, particolarmente gettonate le cosiddette milf, matricole universitarie che per potersi permettere abiti graffati e cellulare alla moda incontrerebbero in squallidi alberghetti noti commercianti, professionisti d’età e persino appartenenti al clero. In alcuni casi gli incontri hard sarebbero “conditi” dall’uso di sostanze stupefacenti con particolare riferimento alla cocaina.
Secondo quanto emerso da alcune indiscrezioni, ultimamente sarebbero nate tensioni: ricatti tramite filmini girati all’insaputa dei protagonisti o foto compromettenti nei confronti di personaggi in vista potrebbero alimentare l’intramontabile sistema delle estorsioni spingendo di conseguenza qualche vittima esasperata dalla situazione a denunciare il tutto alle autorità competenti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania