Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, pregiudicato muore durante la fuga: le dinamiche

Scoperto mentre transitava per San Giovanni a Teduccio, quartiere periferico di Napoli, un pregiudicato 31enne tenta la fuga scappando su di un terrazzo

Gli agenti di Polizia del Commissariato di San Giovanni, impegnati nell’attività di controllo volto a contrastare le “stese” che stanno colpendo le zone della periferia di Napoli, hanno inseguito un pregiudicato di 31 anni sottoposto a regime dei domiciliari. Tuttavia durante la fuga l’uomo cade da un terrazzo morendo.

L’episodio è avvenuto questa mattina all’alba intorno alle 5, una volante della Polizia mentre transitava in via Taverna del Ferro ha notato un uomo che, alla loro vista, ha iniziato a scappare. Gli agenti, hanno iniziato prontamente ad inseguire l’uomo, senza mai perderlo di vista.

Durante la fuga il 31enne ha scavalcato un’inferriata di un parco, ma non trovando un nascondiglio, ha superato un’altra ringhiera e dopo aver sfondato un portone di uno stabile, ha raggiunto il terrazzo.

Gli agenti rimasti all’esterno della struttura hanno visto l’uomo cadere al suolo. Hanno prontamente allertato il 118 che hanno provveduto a trasportare l’uomo al Cardarelli, ma è deceduto poco dopo.

Da una prima ricostruzione degli inquirenti, si presume che il 31enne avrebbe tentato scendere dal terrazzo dell’edificio utilizzando alcuni cavi antenna, che però sarebbero spezzati. Da una successiva perquisizione dei luoghi attraversati in occasione della fuga, proprio all’esterno dello stabile, sotto un’auto, è stata rinvenuto e sequestrato un revolver con matricola abrasa, pronto all’uso, attualmente a disposizione della polizia scientifica.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania