Quantcast

Banner Gori
PUBBLICITA' ELETTORALE
www.francescosomma.it
famiglie governo ordinanza Emergenza Covid-19 De Luca sul funerale Saviano Campania
Sud - cronaca

Napoli, poliziotto ucciso in servizio, De Luca: “Vicini a chi lavora per la nostra sicurezza”

PUBBLICITA' ELETTORALEwww.francescosomma.it
Napoli, poliziotto ucciso in servizio, De Luca: “Vicini a chi lavora per la nostra sicurezza. Il nostro cordoglio alla famiglia”

“Ci addolora profondamente la morte dell’agente scelto di Polizia, il trentasettenne Pasquale Apicella, deceduto questa a notte a Napoli, mentre cercava di sventare una rapina”. Questo il cordoglio espresso dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per il poliziotto ucciso mentre svolgeva il servizio.
“Siamo vicini al corpo della Polizia e a tutte le forze dell’ordine che lavorano per la nostra sicurezza e, in queste settimane, contribuiscono in maniera determinante a garantire l’applicazione delle misure a tutela della salute pubblica. Il nostro cordoglio alla famiglia, alla moglie e ai due figli di Apicella, un servitore dello Stato. L’augurio di una pronta guarigione per l’altro agente rimasto ferito.”

Tragedia a Napoli: ucciso l’agente scelto Pasquale Apicella

Ad esprimere le proprie condoglianze è stato anche il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: “Ci uniamo al dolore della famiglia Apicella, un poliziotto, un uomo che ha sacrificato la propria vita per fermare dei criminali senza scrupoli. Affinché il sacrificio di Apicella non sia vano serve una risposta decisa e dura da parte delle istituzioni, non si può permettere ai criminali di averla vinta. Non è possibile assistere alla morte dei poliziotti mentre vengono scarcerati mafiosi e camorristi. Questa è una sconfitta dello Stato ed un insulto a chi sacrifica la propria vita per combattere la criminalità. Siamo molto vicini alle forze dell’ordine perché il loro lavoro è essenziale e rischioso, per cui affinché i loro sforzi non vengano sacrificati occorrono pene severissimi per i criminali che non hanno rispetto neanche per la vita umana.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PUBBLICITA’ ELETTORALE

www.francescosomma.it

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più