Sud - cronaca

Napoli, Picchia la figlia durante un litigio, poi distrugge l’appartamento: manette per un 51enne

In via Linderberg, a Napoli, una lite familiare è degenerata violentemente: 51enne avrebbe prima picchiato la figlia e poi distrutto i mobili dell’appartamento

In seguito ad alcune segnalazioni, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, – sezione Volanti – hanno tratto in stato d’arresto un uomo di 51 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.
I poliziotti sono intervenuti per porre fine ad una lite famliare che si sarebbe verificata in via Linderberg. a Napoli. Arrivati sul posto i poliziotti avrebbero trovato l’appartamento completamente a soqquadro ed i suoi arredi danneggiati o distrutti. Il litigio sarebbe scaturito da una violenta discussione avvenuta tra padre e figlia.
Stando a quanto riferito da TorreSette, il 51enne avrebbe continuato nella sua condotta violenta anche nei confronti degli agenti, che sono riusciti a bloccarlo solo dopo diversi tentativi di resistenza dell’uomo. Gli agenti, inoltre, hanno notato delle vistose ferite al volto della ragazza, la quale era anche fortemente spaventata.

I poliziotti, da testimonianze acquisite sul posto, hanno accertato che il 51enne già da diverso tempo aveva assunto un comportamento violento nei confronti dei familiari presenti in casa. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale. Oltre al reato di lesioni personali aggravate sarà accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania