Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, Picchia la figlia durante un litigio, poi distrugge l’appartamento: manette per un 51enne

In via Linderberg, a Napoli, una lite familiare è degenerata violentemente: 51enne avrebbe prima picchiato la figlia e poi distrutto i mobili dell’appartamento

In seguito ad alcune segnalazioni, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, – sezione Volanti – hanno tratto in stato d’arresto un uomo di 51 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.
I poliziotti sono intervenuti per porre fine ad una lite famliare che si sarebbe verificata in via Linderberg. a Napoli. Arrivati sul posto i poliziotti avrebbero trovato l’appartamento completamente a soqquadro ed i suoi arredi danneggiati o distrutti. Il litigio sarebbe scaturito da una violenta discussione avvenuta tra padre e figlia.
Stando a quanto riferito da TorreSette, il 51enne avrebbe continuato nella sua condotta violenta anche nei confronti degli agenti, che sono riusciti a bloccarlo solo dopo diversi tentativi di resistenza dell’uomo. Gli agenti, inoltre, hanno notato delle vistose ferite al volto della ragazza, la quale era anche fortemente spaventata.

I poliziotti, da testimonianze acquisite sul posto, hanno accertato che il 51enne già da diverso tempo aveva assunto un comportamento violento nei confronti dei familiari presenti in casa. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale. Oltre al reato di lesioni personali aggravate sarà accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania