Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, “Nu juorno buono” alla Città della Scienza: artisti e forze dell’ordine contro la violenza

Oggi è “Nu juorno buono” contro la violenza: artisti e forze dell’ordine incontrano i giovani nella Città della Scienza di Napoli

Polizia e comunità degli educatori, insieme con autori, attori, rapper, cantanti, registi e comici. Realtà diverse, ma accomunate dal sostegno alla crescita responsabile dei giovani e dal principio della legalità e del rispetto contro il dilagante fenomeno della violenza di strada.
È questo il messaggio che alcune eccellenze dello spettacolo hanno voluto indirizzare ai giovani napoletani che saranno presenti oggi, 20 giugno dalle ore 16, nella Sala Newton di Città della Scienza per l’evento organizzato dalla Polizia di Stato “Nu Juorno Buono
La violenza è il metodo di chi non ha cervello”. “Una carezza fa bene al cuore, non usare la violenza”. “Fare bene … non fa mai male”. “Se prendi in giro qualcuno non sei un bullo ma un citrullo”. Sono soltanto alcuni pensieri che voci importanti dello spettacolo hanno voluto indirizzare ai giovani napoletani.
L’evento sarà moderato dalla giornalista di Repubblica Conchita Sannino, a firma dell’impegno civile di cui si fa sempre carica.
In due ore di intrattenimento, che si apriranno ovviamente con la hit di Rocco Hunt, si alterneranno sul palco artisti napoletani, da Alessandro Preziosi ad Andrea Sannino fino ai The Jackal, insieme alla proiezione di webselfie di diciotto personaggi famosi per un messaggio corale di legalità (Clementino, Gigi D’Alessio, Lino D’Angiò, Tullio De Piscopo, Teresa De Sio, Barbara Foria, Massimo Giletti, Ciro Giustiniani, Enzo Gragnaniello, Enrico Iannello, Daniele Liotti, Giorgio Panariello, Eros Ramazzotti,  Patrizio Rispo, Vincenzo Salemme,  Alessandro Siani, Paola Turci, Alessio Vassallo).
Ma il senso dell’iniziativa è legato ad un linguaggio di pari, dal racconto emozionante dei protagonisti di storie terribili di violenza fatta da giovani ad altri giovani: Arturo Puoti e Gaetano Verde con grande coraggio saliranno sul palco perché non ci siano altre vittime di una ferocia senza senso.
La squadra delle istituzioni sarà presente e compatta: Questore e Sindaco di Napoli, Procuratore della Repubblica e Procuratore dei Minori, Direttore Centrale Anticrimine e Capo della Polizia insieme per regalare a trecento giovani napoletani in platea un pomeriggio di musica e divertimento, ma soprattutto un’occasione per riflettere sui valori della vita.
L’evento potrà essere seguito tramite il live twitting sulla pagina ufficiale @poliziadistato attraverso l’hashtag #ungiornobuono e tramite le pagine Instagram Polizia di Stato e Facebook Agente Lisa.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania