Sud - cronaca

Napoli, il neo presidente della Camera Roberto Fico beccato dalle Iene: “paga la Colf in nero?”

Il neo presidente della Camera, Roberto Fico, è stato incalzato dalle Iene su un presunto rapporto lavorativo in nero con una Colf nella sua abitazione a Napoli. Lui si giustifica:”E’ solo un’amica di famiglia”

“Lei ha mai avuto collaboratori a qualunque titolo che fossero in situazioni di contratto “borderline”?” E’ stata questa la domanda a bruciapelo rivolta dall’inviato delle Iene a Roberto Fico. Alcune segnalazioni giunte alla nota trasmissione di “Italia 1” avrebbero messo in dubbio il senso di legalità del presidente pentastellato della Camera. Secondo alcune testimonianze, Fico starebbe pagando in nero una collaboratrice domestica. Lui però risponde tranquillo e conferma di averne una assunta con regolare contratto a Roma. Proprio come a Napoli, aggiunge dopo essere stato più volte incalzato dall’inviato, secondo il quale invece ci sarebbe una giovane donna impiegata in quella casa. A questo punto del servizio viene mostrato uno spezzone d’intervista alla ragazza in questione, Imma: per sua stessa ammissione lavorerebbe nell’abitazione in qualità di baby sitter.
Fico, ignaro di questa intervista, alla domanda sul perché si trovi in casa spiega: “È una vicina, abita dove abita Yvonne, è una carissima amica sua e si aiutano a vicenda. Ma quali contributi?” aggiunge all’ennesima insinuazione della Iena. “Se ci fosse un rapporto di lavoro tra Imma e Yvonne ok ma…” Nel servizio di nuovo si torna a Imma, che spiega di fare precisi turni dal lunedì al venerdì e di essere rimasta a lavorare, alla fine, per affetto nei confronti della bambina. E ancora a Fico, che ribadisce la propria versione. Per la messa in onda del servizio completo si dovrà attendere fino a domenica sera.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania