Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, medico contrae la meningite: pazienti in fuga per evitare contagio

Napoli, un altro caso di un medico contagiato dalla meningite: pazienti in fuga dall’Ospedale del Mare e trasferiti d’urgenza per evitare un’epidemia

Panico al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare di Napoli dove, la scorsa notte, un caso di meningite ha messo a repentaglio la salute dei pazienti e dei familiari. L’allarme, riferiscono i colleghi de ilMattino, è scattato poco dopo la mezzanotte; decine di persone si sono allontanate in gran fretta dalla struttura mentre qualcuno gridava: «C’è un paziente infetto da meningite, devono trasferire tutti i degenti».
Altri ancora camminavano spediti verso l’uscita del nosocomio. Il passaparola tra i familiari degli assistiti si è diffuso velocemente e sarebbe partito dall’invito di un infermiere che aveva comunicato tempi di attesa più lunghi a causa del trasferimento di un degente.
«Ci avevano detto di allontanarci perché dovevano portare fuori un uomo con una grave malattia infettiva». L’invito del sanitario, in pochissimo tempo, si è trasformato nel grido d’allarme che ha gettato nel panico familiari e pazienti, alcuni dei quali hanno deciso di non rimettere piede nell’ospedale.
La confusione venutasi a creare è stata alimentata non solo da un concreto rischio, ma anche dalle circostanze: il caso registrato ieri infatti è il secondo nel giro di 5 giorni. Alcune aree del pronto soccorso sono stante interdette per alcune ore per accertamenti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania