Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, maxi blitz sgomina una piazza di spaccio legata ai clan camorristici

I personaggi arrestati sarebbero stati accusati di gestire una piazza di spaccio. Avrebbero mettendo a segno lo smercio di una grande quantità di droga

Napoli – Un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 12 persone. Gli indiziati tutti della zona nord della città, sono stati ritenuti responsabili, a vario di titolo, di associazione finalizzata allo spaccio e di spaccio di eroina e cocaina.

I personaggi arrestati sarebbero stati accusati di gestire una piazza di spaccio, mettendo a segno lo smercio di una grande quantità di droga.

Durante le indagini sono state rilevate alcune intercettazioni telefoniche.  Queste avevano già portato all’arresto e al sequestro perchè colti in flagranza di reato, alcuni appartenenti alla cosca.

Il gruppo criminale sarebbe essere risultato a carattere familiare con una precisa divisione dei ruoli. La cosca familiare risulterebbe legata ai clan camorristici di Scampia e Secondigliano.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania