Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, manifestazione di solidarietà per i rifugiati a bordo del pattugliere Diciotti

Napoli, manifestazione di solidarietà per i rifugiati a bordo del pattugliere Diciotti

Pomeriggio di proteste in strada a Napoli, dove oltre duecento persone hanno partecipato a un presidio nato in poche ore e trasformatosi in corteo, dal Porto alla Prefettura, per sostenere l’analoga manifestazione di Catania e rivendicare l’immediata liberazione dei 150 migranti trattenuti sulla nave Diciotti ancorata nel porto della città siciliana.
Rifugiati trattenuti, sostengono i manifestanti, “dalla furia propagandistica e xenofoba del ministro dell’Interno Salvini e del governo che lo sostiene. Rifugiati, naufraghi e ora prigionieri di un’operazione eversiva persino della giurisdizione formale, che pure è già inadeguata e penalizzante verso i diritti di profughi e migranti. Dobbiamo tutti tornare nelle piazze per fermare chi specula su razzismo e xenofobia e pretendere diritti per tutti, contro la guerra tra poveri, contro quelle politiche di discriminazione che in questi anni hanno spianato la strada a Salvini”
Intanto poche ore fa, dopo la visita degli ispettori del ministero della Salute è stato disposto lo sbarco, effettuato nel tardo pomeriggio, di 11 donne e 6 uomini, di cui 3 con sospetta tubercolosi e due affetti da polmonite. Tutte le donne per le quali è stato ordinato il trasferimento in ospedale, hanno accertato i medici, sarebbero state violentate nei centri dei trafficanti umani. Ma cinque di loro hanno preferito rimanere sulla Diciotti come segno di protesta per non dividersi dai familiari.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania