Quantcast

GORI - Banner 1274 x 100
Sud - cronaca

Napoli, l’Ospedale Cardarelli si “vaccina” contro i furbetti del cartellino: installato un nuovo sistema

Napoli, l’Ospedale Cardarelli si “vaccina” contro i furbetti del cartellino: installato un nuovo sistema

Nella giornata di oggi ha fatto il suo debutto il nuovo sistema basato sulla tecnologia del rilevamento di impronte digitali per l’ingresso a lavoro: l’ospedale Cardarelli di Napoli, il più grande del Mezzogiorno, ha mandato definitivamente in pensione il vecchio cartellino marcatempo, sostituito dal controllo biometrico. Il nuovo sistema renderà difficile se non praticamente impossibile la vita per i dipendenti più “furbetti”.
Su 1500 dipendenti, fa sapere Ciro Verdoliva, direttore generale dell’azienda ospedaliera, «una trentina ha registrato difficoltà, le loro presenze al lavoro sono state segnate a mano e domani sarà tutto risolto». Per evitare problemi, inoltre, a ogni macchinetta è stato affiancato un tecnico che potesse far superare eventuali difficoltà. «Non ci sono stati commenti negativi o proteste – precisa Verdoliva – È una misura che adottiamo a tutela di tutto il mondo del Cardarelli, prima che qualche furbetto posa arrivare a gettare fango sulla reputazione di tutti quanti gli altri. Come dire: prevenire è meglio che curare».
Il Cardarelli è il secondo ospedale in Campania ad essersi dotato di questo sistema. Prima del nosocomio partenopeo, nel 2016, era stata l’Azienda ospedaliera universitaria «San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona» di Salerno a introdurre le impronte digitali come marcatempo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania