Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli, Lido Mappatella luogo di ritrovo per tossicodipendenti: la denuncia dei Verdi

Napoli, Lido Mappatella luogo di ritrovo per tossicodipendenti, la denuncia dei Verdi: “Bisogna subito bonificare la spiaggia, dobbiamo ridare gli spazi ai più giovani

Napoli – Il ritrovamento di diverse siringhe usate nell’area della spiaggia libera della Rotonda Diaz, conosciuta ai più come “il lido Mappatella“, sta tenendo in apprensione i residenti.
Ad intervenire sulla questione è stato il consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: “È una situazione a cui dobbiamo porre molta attenzione. Questa spiaggia, non solo in estate, ma ogni qualvolta c’è una giornata calda e soleggiata è molto frequentata, soprattutto da bambini, che giocano e scavano nella sabbia ed inoltre, trattandosi, appunto, di una spiaggia molti vi camminano a piedi nudi per cui queste siringhe sono un serio pericolo per tutti.”
“Abbiamo fatto tante battaglie per rendere questa spiaggia fruibile dai cittadini, ripulendola, dotandola di servizi e di controlli grazie al servizio risorsa mare del comune di Napoli.” ricorda il consigliere.
“Bisogna subito bonificare la spiaggia e fare interventi di pulizia continuativi e soprattutto serve poter controllare l’area affinché la spiaggia non diventi ritrovo di tossici ed incivili che sporcano rendono pericolosa questa spiaggia che è patrimonio di tutti.

Sembra che sia ritornato il fenomeno delle siringhe, ne sono state trovate anche in altre zone.” hanno proseguito i Consiglieri dei Verdi della Municipalità I Benedetta Sciannimanica e Gianni Caselli.
“Vedere un spazio così importante per i bambini ridotto in tale stato fa molta rabbia perché vuol dire che non si dà importanza alle nuove generazioni, vuol dire non volersi prendere cura di loro e non volerli educare. La spiaggia va assolutamente ripulita al più presto e le operazioni di pulizia devono essere costanti, bisogna ridare gli spazi adatti ai più giovani.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat