Quantcast

guardia di finanza fiamme gialle salerno
Sud - cronaca

Napoli, latitante dal 2009 percepiva regolarmente una pensione

L’uomo sarebbe stato bloccato dagli agenti mentre si stava recando in una sede I.N.P.S.. di Napoli

Napoli – Durante le attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione degli illeciti in genere, i finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno individuato un soggetto di origini partenopee. Sull’uomo  pendeva dall’ottobre del 2009 da un provvedimento di cattura per reati di rapina, ricettazione, spendita di monete false, falsi in genere e truffa.

Ciò che sembrerebbe avere dell’assurdo è il fatto che l’uomo percepiva regolarmente una pensione sociale erogata dall’I.N.P.S.

I finanzieri del i gruppo Napoli, avrebbero individuato l’uomo ricercato, nel corso di un’attività info-investigativa, scaturita da analisi reddituali e patrimoniali.

L’uomo sarebbe stato bloccato dagli agenti mentre si stava recando in una sede I.N.P.S.. di Napoli. Fermato dai finanzieri, all’uomo sarebbe stato notificato un ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria di Reggio Calabria.

Dall’ottobre del 2016, a carico dell’uomo risultava anche un mandato di cattura europeo per una pena da espiare di 11 anni, 3 mesi e 28 giorni di reclusione, per reati commessi dal 1990 al 2010.

L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere napoletano di Poggioreale. I militari hanno provveduto a  comunicare all’ente pensionistico l’accaduto, al fine della cancellazione e recupero del beneficio sociale illecitamente percepito nel periodo di latitanza, ammontante a circa 75 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania