Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, la Camorra torna ad alzare la voce: negozi e auto danneggiate da bombe carta

Napoli, la Camorra torna ad alzare la voce: negozi e auto danneggiate da bombe carta, Borrelli: “C’è bisogno di una lotta continua, decisa e di massa”

Attimi di panico ieri sera a Miano, quartiere della periferia nord di Napoli. Dopo le bombe di Afragola e l’attentato intimidatorio alla pizzeria Sorbillo, la Camorra torna ad alzare la voce. Per fortuna nessun ferito, ma le diverse bombe carta che sono state fatte esplodere hanno danneggiato le vetrine dei negozi e le auto parcheggiate.
Terrore per i residenti di via Vincenzo Valente, pietrificati da un tremendo boato”, ha riferito il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, commentando la notizia riportata dai colleghi di Fanpage.it.
“Non è ancora chiaro il motivo delle esplosioni, ma visti i punti dove le bombe sono state piazzate, sembra evidente che i destinatari delle deflagrazioni siano stati i negozi. Lo spettro del racket, del ‘pizzo’, continua ad aleggiare sulle attività commerciali di Napoli e dintorni – prosegue Borrelli – Contro questo fenomeno c’è bisogno di una lotta continua, decisa e di massa. I napoletani devono tenere la testa alta e non piegarsi alla malavita, bisogna denunciare e combattere. E’ l’unica risposta concreta contro questa gentaglia che attenta alla nostra sicurezza.” conclude il consigliere.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania