Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, la ‘bidella’ è ammalata: 40 bambini dell’asilo rispediti a casa

Napoli, la ‘bidella’ è ammalata: 40 bambini dell’asilo rispediti a casa

Caos e disorganizzazione in un asilo di Napoli: niente asilo per oltre quaranta bambini di due sezioni dell’asilo all’Istituto Comprensivo Statale “Domenico Cimarosa” di via Posillipo 88, nel quartiere collinare del comune partenopeo, almeno fino alla guarigione della collaboratrice scolastica. L’assenza per malattia di una bidella ha reso necessaria la sospensione delle attività didattiche per due sezioni, con evidenti disagi soprattutto alle famiglie degli oltre quaranta bambini coinvolti. A riportarlo è l’edizione online del ilMattino di oggi. I piccoli scolari, appresa la notizia, sono dovuti tornare a casa vista la sospensione dell’attività didattica. Per assurdo, gli oltre quaranta bambini coinvolti, che sono seguiti da due maestre per ciascuna classe ed una sola bidella, hanno fatto la “scoperta” solo arrivati all’istituto. Venuta a mancare per malattia l’unica collaboratrice scolastica, le famiglie si sono dovute organizzare per riprendere i propri figli da scuola, vista la giovanissima età e dunque l’impossibilità di provvedere “autonomamente”, con tutti i disagi del caso per chi avesse organizzato la propria giornata lavorativa e non. Proprio ieri, inoltre, era previsto l’inizio della refezione scolastica.
I disagi vanno ad aggiungersi a quelli causati dalla mancata derattizzazione – e la conseguente emergenza sanitaria – della scuola Oberdan, dove diverse aule sono chiuse da settimane.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania