Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, Jorit aggredito da un esponente di estrema destra

Un esponente di estrema destra ha aggredito lo street artist Jorit mentre era intento a realizzare un murales

Napoli – Lo street artist Jorit nella giornata di ieri è stato vittima di un’aggressione mentre era intento a realizzare un murales che ritraeva i volti di Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, morto nel 2009, e di Sandro Pertini.

Secondo quanto riportato da Fanpage, l’artista sarebbe stato aggredito in via Menzinger all’Arenella da Pietro Lauro un esponente dell’estrema destra, consigliere della V Municipalità di Napoli, vicino ai movimenti Casapound e Avanguardia nazionale. Lauro avrebbe intimato con forza di interrompere l’opera, ma il provvidenziale intervento di un gruppo di residenti presenti sul luogo, hanno evitato che il diverbio degenerasse.

Ad affidare l’opera allo strett artist napoletano sulle pareti di un edificio in stato di abbandono è stata la cooperativa “La Locomotiva” in un progetto che coinvolge anche le scuole.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania