Sud - cronaca

Napoli, investì e uccise due rapinatori minorenni: condannato per omicidio volontario

Condanna per omicidio volontario per l’uomo che investì ed uccise due minorenni che lo avevano derubato a Napoli, nel quartiere Posillipo: otto anni e otto mesi di carcere

E’ stato condannato a otto anni e otto mesi di carcere L.M., il giovane che investì uccidendoli due minorenni che provarono a rapinarlo mentre era a bordo della propria smart in compagnia della fidanzata.
L’episodio risale a cinque anni fa, quando il giovane aveva ventinove anni, in via Alessandro Manzoni, a Posillipo, quartiere collinare della città di Napoli,
Secondo quando raccontato dal giovane e dalla sua fidanzata, Alessandro Riccio ed Emanuele Scarallo, li avevano rapinati mentre erano a bordo della propria Smart a Posillipo, nella notte del 13 agosto 2013. Poco dopo, riferisce NapoliToday, il giovane incrociò i due rapinatori in sella ad uno scooter in via Manzoni poco dopo e, riconoscendoli, fece inversione di marcia e li inseguì, fin quando ci fu l’impatto nel quale i due rapinatori furono sbalzati a terra e restarono uccisi.
Il tutto venne anche immortalato da diverse telecamere di videosorveglianza presenti sia per le strade dell’inseguimento sia nel punto dell’impatto, in cui si vedono anche i due rapinatori impattare al suolo. Per i giudici, c’è stata l’attenuante della provocazione, ma alla fine il giovane è stato comunque condannato ad otto anni ed otto mesi per duplice omicidio volontario.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania