Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, imbrattato il cavallo di Paladino nel cortile di Palazzo Reale

Ancora un atto vandalico su un’opera d’arte

Un pennarello indelebile bianco per imbrattare il muso stilizzato con un tag ed un simbolo fallico. È l’ennesimo imbratto ai danni di uno dei cavalli di “Prova d’orchestra”, la celebre  scultura di Mimmo Paladino ubicata nei pressi dei giardini di palazzo Reale a Napoli.

L’opera, purtroppo, spesso è presa di mira dai vandali che la ricoprono con incisioni e scritte selvagge. L’installazione di Paladino, nel cortile interno di Palazzo Reale, risale al 2010. Traduzione della più celebre “Montagna di sale” che l’artista realizzò nel 1995 in piazza del Plebiscito, è composta da quattro cavalli stilizzati che sormontano la bellissima sala di prova ipogea del Teatro San Carlo.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania