Quantcast

Napoli, Vomero, piazza Fuga, stazione funicolare Centrale
Sud - cronaca

Napoli, il Consiglio Comunale chiede le dimissioni dei vertici Anm

Numerosi disservizi gravano sulle spalle della città

“Stiamo sbagliando strada. Ricordo che alla base della nascita di questa amministrazione c’era la solidarietà e, dunque, non va bene attaccare i lavoratori. È l’azienda che è tenuta a trovare soluzioni”. Così il consigliere comunale di maggioranza e presidente della commissione Trasporti, Nino Simeone, si è espresso in aula in riferimento ai disagi di questi giorni dovuti allo stop delle funicolari per la malattia dei capiservizio di turno.

Secondo quanto spiegato da Simeone, in Anm “c’è la possibilità di sostituire i capiservizio con altri lavoratori che hanno le funzioni per ricoprire il ruolo ma – ha ammonito – l’azienda ha preferito attaccare un avviso per l’utenza e chiudere le funicolari”. Simeone ha denunciato inoltre che dei 10 nuova bus Anm, in circolazione da poche settimane, 6 sono già guasti. Attacchi e critiche rispetto al caos funicolari e alle condizioni del trasporto pubblico cittadino sono state lanciate anche dal consigliere del PD, Aniello Esposito, secondo cui “l’amministratore unico Anm Pascale e l’amministratore della Napoli Holding Manzo si devono dimettere. Le prime teste che devono cadere – ha aggiunto – sono le loro e quelle dell’assessore ai Trasporti e poi si deve naturalmente accertare anche la posizione dei lavoratori”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania