Sud - cronaca

Napoli, genitori in corteo contro droga e alcol: iniziativa dopo la morte di Nicola Marra

Circa 50 mamme in corteo contro l’ abuso di alcol e droga nei locali chiedendo sostegno dalle istituzioni.

Cinquanta mamme hanno organizzato una manifestazione con un cartello: “Genitori in piazza contro alcol e droga”. L’ iniziativa dei genitori è stata pensata dopo la morte del giovane Nicola Marra, il ragazzo deceduto a Positano tramite l’ abuso di alcol e droga. Il gruppo ha percorso le strade dal centro cittadino fino ad arrivare alla sede del Comune di Napoli, chiedendo loro maggior sostegno da parte delle istituzioni contro gli episodi che si manifestano sempre più spesso nei locali, somministrando ai giovani mix di alcolici, incitandoli a rimanere anche fino alle chiusure dei locali. Ha parlato la rappresentante dell’ associazione ‘Donne per il sociale’, Patrizia Gargiulo: “Sensibilizziamo prima di tutto i genitori a rivedere il proprio ruolo, tutti dicono ai figli non bevete, ma esistono genitori più o meno attenti. Il fenomeno si allarga sempre di più e quindi abbiamo sbagliato qualcosa. Alle istituzioni chiediamo il rispetto delle leggi esistenti che assolutamente non vengono rispettate come il divieto vendere sostanze alcoliche e superalcoliche ai ragazzi minorenni”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania