Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, gambizzato un uomo di 35 anni: la vicenda

Gli sparano alle gambe, la vittima un 35enne di Scampia, quartiere periferico di Napoli

Sente bussare alla porta, lui apre e gli sparano alle gambe: la vittima un uomo di 35 anni di Scampia, quartiere periferico di Napoli, con piccoli precedenti penali, è rimasto vittima di un agguato effettuato alle 4 di stamattina durante il quale sono stati sparati quattro colpi di pistola.

L’uomo rimasto ferito ha chiesto aiuto alla madre che lo ha soccorso e accompagnato all’ospedale Cardarelli dove tuttora è ricoverato nel reparto di Chirurgia d’urgenza. Il 35enne viveva abusivamente in un deposito comunale trasformato in abitazione che si trova al civico 66 di corso Marinella.

Dalle informazioni fornite ai poliziotti, il 35enne ha raccontato di avere sentito bussare alla porta da persone che gli hanno detto di volergli parlare. Lui ha aperto e una delle persone ha esploso quattro colpi di pistola con una calibro 9 Luger ferendolo alle gambe. Nel deposito comunale, dove è avvenuta la sparatoria, gli agenti della Polizia hanno rinvenuto tracce ematiche, i bossoli e impronte di piedi nudi.

Il 35enne, già noto alle forze dell’ordine in quanto ha compiuto piccoli precedenti penali, furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania