Quantcast

rapina ischia
Sud - cronaca

Napoli, furto maldestro: rapina un tassista, ma perde la carta d’identità

Arrestato un 40enne, a Napoli, autore di una rapina ad un tassista. Durante il furto aveva smarrito maldestramente il portafoglio, all’ interno del quale sono stati rinvenuti i suoi documenti.

 

Compito facile questa volta per gli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G. di Napoli, i quali hanno arrestato un pregiudicato di 40 anni, A.I., autore di una rapina ai danni di un tassista.

Nella mattinata di ieri, l’uomo, dopo essere salito a bordo di un taxi, ha intimato il conducente a consegnargli il denaro incassato durante il suo turno, impossessandosi di un bottino di circa 120 euro in contanti.

Purtroppo per lui, nel discendere dal taxi, ha maldestramente fatto cadere il suo portafoglio, all’ interno del quale erano custoditi i suoi documenti d’identità, rendendo estremamente facile il lavoro degli investigatori.

La vittima a quel punto si è recata subito al commissariato di Polizia per consegnare il portafoglio del bandito e sporgere denuncia.

 

Agli agenti, dunque, non è rimasto altro che raggiungere il goffo rapinatore presso la sua abitazione nel quartiere San Giovanni a Teduccio per procedere all’arresto. Essendo scaduti i termini per la flagranza, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, il 40enne è stato denunciato, in stato di libertà, per il reato di rapina.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania