Sud - cronaca

Napoli, fratelli accoltellati al centro storico: zio e nipote in manette

Napoli, fratelli accoltellati al centro storico: zio e nipote in manette

Napoli, sono stati arrestati zio e nipote, ritenuti responsabili di un accoltellamento ai danni di due fratelli. Si tratta dei due napoletani G. Russo, di 52 anni, e il nipote M. Russo, di 37 anni. I due sono stati fermati per gravi indizi di colpevolezza, che hanno portato il G.I.P. del Tribunale di Napoli ad emettere nei loro confronti ordinanza di custodia cautelare in carcere.

La vicenda è avvenuta nel pomeriggio del 26 marzo scorso, dove i poliziotti delle volanti intervennero in via Miroballo, dove poco prima dinanzi ad un centro estetico due fratelli, rispettivamente di 23 e 24 anni, erano state accoltellati e trasportati in ospedale. Entrambi i fratelli avevano riportato ferite al collo, ed erano stati sottoposti ad intervento chirurgico. Inoltre uno di questi è stato sottoposto a prognosi riservata per una netta ferita al torace.

La polizia nelle sue indagini, si è servita anche dei video di sorveglianza, per poter ricostruire la dinamica dei fatti. Entrambi gli uomini avevano un coltello con loro e non hanno esitato ad usarlo contro i due fratelli, senza un apparente motivo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania