Quantcast

Poliziotti - blitz
Sud - cronaca

Napoli, fiamme in un appartamento: poliziotti mettono in salvo una famiglia

Napoli, fiamme in un appartamento: poliziotti mettono in salvo una famiglia

Sabato sera, verso le 22, una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale ha raccolto una segnalazione della sala operativa della Questura di Napoli su un incendio in corso in un’abitazione in via Abate Minichini, zona Arenaccia. Gli agenti si sono precipitati sulle scale addentrandosi nel fumo, fino all’appartamento dove erano rimaste intrappolate tre persone. E, una dopo l’altra, le hanno portate fuori tutte e hanno iniziato a spegnere le fiamme in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco. Le fiamme sarebbero divampate su tutto il piano a causa di un corto circuito di una bicicletta elettrica collegata a una presa domestica.  A rimanere intrappolati sono stati una donna anziana, il figlio ed il nipote, che, in preda al panico, non sapevano cosa fare. Così gli agenti non hanno perso tempo e sono saliti senza aspettare l’arrivo dei pompieri. Hanno fatto uscire i due uomini e sono entrati nell’abitazione per prendere la donna, che era rimasta bloccata. La signora era a terra, respirava a fatica e non riusciva ad alzarsi.
I poliziotti, riferisce l’edizione odierna ilMattino , l’hanno caricata sulle spalle fino alle scale e, con l’aiuto di un vicino di casa, l’hanno portata fuori.
Poi, recuperato un estintore, hanno tenuto a bada l’incendio fino all’arrivo, pochi minuti dopo, dei Vigili del Fuoco. La famiglia salvata è stata medicata sul posto dai sanitari del 118 per stato di lieve intossicazione; stessa diagnosi per gli agenti, che dopo l’intervento sono stati curati e dimessi dall’ospedale San Giovanni Bosco con prognosi di tre giorni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania