Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli, ecco il concordato fallimentare Anm: immobili in vendita per fare cassa

Finalmente è arrivato il concordato

Un anno di lavoro fatto di alti, bassi e soprattutto paure da far tremare le vene ai polsi, ma ieri intorno a mezzogiorno dal Tribunale di Napoli, la sezione fallimentare (con presidente Gian Piero Scoppa) è arrivato l’attesissimo sì alla procedura di concordato preventivo per Anm.

La telefonata è arrivata in Comune e al presidente della Napoli holding e ideatore della procedura concordataria Amedeo Manzo e naturalmente a Nicola Pascale, amministratore dell’azienda. L’Anm – dunque – non fallirà perché il piano quinquennale presentato per il salvataggio ha convinto il Tribunale dopo un lungo braccio di ferro. Due gli assi nella manica calati – e chissà se è solo un caso, il 19 settembre quando si festeggia il patrono San Gennaro – che hanno cambiato le sorti della partita. Vale a dire i 54 milioni versati dal Comune ad Anm a copertura del bilancio 2017 e l’aumento a una media del 60% del risarcimento da dare ai creditori distinti in varie fasce. A questi due fattori se ne deve aggiungere un terzo, ovvero la certificazione delle agenzie di rating del piano e dei conti dell’azienda.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania