Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, due feriti di arma da fuoco in due ospedali in pochi minuti

Le vittime sono due uomini

Un uomo di 30 anni è stato trasportato all’Ospedale dei Pellegrini  di Napoli dopo essere stato ferito a colpi di arma da fuoco in via Porta San Gennaro. Le ferite non sembrano essere gravi.

L’uomo si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale, sporco di sangue e con due evidenti ferite. Il 30enne è arrivato a bordo di un scooter che ha condotto fino all’ingresso del nosocomio nella Pignasecca. E’ stato trafitto ad un braccio ed una coscia e sebbene non rischi la vita, sono in corso gli accertamenti dei sanitari per valutare la necessità di un’operazione chirurgica. Il personale medico sta effettuando gli esami diagnostici per verificare l’eventuale presenza dei proiettili all’interno degli arti.

A distanza di pochi minuti dall’arrivo al Vecchio Pellegrini del 30enne napoletano ferito, un 51enne, napoletano, si è presentato all’ospedale Loreto Mare, con una ferita d’arma da fuoco al polso destro. L’uomo che si è recato al nosocomio in via Vespucci autonomamente, è stato subito soccorso con un codice di massima urgenza ma le sue condizioni non sono a rischio di vita. Non è ancora accertata la connessione tra i due episodi di sangue.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania