Sud - cronaca

Napoli, droga e armi finisce in manette un pregiudicato

La Polizia nei pressi di Piazza Garibaldi ha sequestrato due pistole, somme di denaro, e diverse dosi di droga. Il pregiudicato, Bernardo Angelino, 28enne originario di Maddaloni, è finito in manette

La pattuglia di agenti del Commissariato Vicaria-Mercato si è accorta della presenza di due giovani mentre erano intenti a vendere droga ad un ragazzo nei pressi di uno stabile in via Padre Ludovico da Casoria. Dopo un inseguimento sul terrazzo dell’ edificio, hanno fermato Angelino. In tasca l’ uomo aveva circa 60 grammi di cocaina. I poliziotti hanno proceduto con la perquisizione del sottotetto dell’ edificio ed hanno rinvenuto una pistola «Astra A90 Inox» 9×21, con 12 cartucce, ed una semiautomatica «Sil Saver P220» calibro 45 con 6 cartucce, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi di droga.

Il complice di Angelino è riuscito a fuggire in un’ abitazione, scappando dalla finestra. La porta è stata poi forzata in seguito all’intervento dei Vigili del fuoco. Durante la perquisione dell’appartamento i poliziotti hanno ritrovato 3 mila euro ed un televisore che veniva utilizzato come schermo per diverse telecamere posizionate nell’ androne dello stabile ed nella via Padre Ludovico da Casoria.

Angelino sarà processato con rito direttissimo.

Fonte: Il Mattino

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale