Quantcast

Foto LaPresse/Marco Cantile Napoli, 22/10/2015 (IT) Politica Conferenza stampa Luigi de Magistris in merito all'assoluzione nel processo "Why Not" che lo vedeva coinvolto. Nella foto: Luigi de Magistris durante la conferenza stampa
Sud - cronaca

Napoli, De Magistris omaggia la festa della Liberazione:”Napoli città profondamente antifascista”

Grandi emozioni a per la celebrazione della Festa della Liberazione. Il Sindaco De Magistris:”Napoli profondamente antifascista”

Bellissima giornata di festa nel segno della Liberazione, a Napoli, per l’annuale celebrazione del 25 Aprile. Alle 10.15 il sindaco Luigi de Magistris è intervenuto alla cerimonia di deposizione di corone, in onore dei Caduti al Mausoleo di Posillipo, poi al Monumento Salvo D’Acquisto alle 11.

“Questa giornata non deve essere solo per ricordare, ma anche per continuare a resistere contro le nuove violenze, gli autoritarismi e le ingiustizie che sono ancora molto forti e in favore dell’attuazione della Costituzione che dopo tanti anni si sta ancora difendendo. Qui i valori costituzionali si avvertono ogni giorno. Napoli è città profondamente antifascista“. ha ribadito il sindaco. La nostra Costituzione ”qualche volta scricchiola, a volte sembra che riparta ma ancora bisogna attuarla in pieno e Napoli sta facendo il massimo per farlo”. Napoli dà alla Liberazione ” grande importanza, soprattutto perché nella storia l’abbiamo anticipato: prima del 25 aprile ci sono state le Quattro Giornate del 1943 con cui ci siamo liberati come popolo da soli dall’oppressione nazifascista. La citta’ ha nel sangue i valori di democrazia, di libertà, di uguaglianza,di giustizia”. ha concluso l’ex pm.

Grande attesa per le ore 15.00, quando da piazza Garibaldi partirà la manifestazione con corteo organizzata dalla rete antifascista e con l’adesione di associazioni e movimenti “Per un 25 aprile di LiberAzione”.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania