Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, crisi Anm e Ctp: dipendente colto da malore durante le proteste

Napoli, crisi Anm e Ctp: dipendente colto da malore durante le proteste

Mattinata calda a Napoli per la protesta dei dipendenti Anm e Ctp che da mesi non ricevono lo stipendio. Tanta rabbia per una situazione che non sembra potersi risolvere facilmente. Durante la manifestazione di questa mattina uno dei dipendenti della Ctp è stato colto da un malore.
Bisogna salvare Anm e Ctp perché Napoli e la sua provincia non possono restare senza trasporto pubblico e per salvarli serve un impegno che deve vedere insieme Comuni, Città metropolitana, Regione e Governo perché non si può pensare di trovare soluzioni senza un intervento straordinario che ripiani i debiti”.
Questo l’appello dei Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il responsabile dei trasporti per il Sole che ride, Francesco Zavota, per i quali “la situazione di Ctp è ormai insostenibile perché i pullman sono fermi ormai da settimane e decine di migliaia di persone sono impossibilitate a spostarsi. Questo caos sta agevolando anche il trasporto abusivo e illegale che sta aumentando a dismisura soprattutto in provincia di Napoli nelle ultime settimane”.
Nonostante i tanti appelli, fino a questo momento, il Governo non ha ancora preso posizione su questa vicenda nonostante non siano mancati, in passato, interventi per salvare altre aziende di trasporto pubblico locale” concludono esprimendo piena solidarietà al dipendente che si è sentito male nel corso delle proteste.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania