Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli, controlli straordinari nelle stazioni: i risultati dell’Operazione Christmas Clean Stations

Napoli, controlli straordinari nelle stazioni: i risultati dell’Operazione Christmas Clean Stations

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, i controlli straordinari su stazioni ferroviarie si sono intensificati in tutto il Paese.
Christmas clean stations”, questo il nome dell’operazione condotta dalle forze dell’ordine, ha riguardato in particolare 10 grandi stazioni italiane, tra cui Napoli Centrale.
Qui la polizia ha impegnato 23 pattuglie di polizia ferroviaria che hanno operato in sinergia con Unità Operative Pronto Intervento della Questura e con la Squadra Cinofili antidroga del Gruppo Pronto Impiego di Napoli della Guardia di Finanza.
589 le persone controllate ai varchi di accesso dello scalo ferroviario verso i quali sono stati convogliati, attraverso percorsi ideali delimitati da nastri tendiflex ed evidenziati dai desk della Polfer, tutte le persone in ingresso in stazione.

Sono stati sottoposti a controllo 400 bagagli, con i metal detector in dotazione a tutte le pattuglie, mentre le verifiche alle persone sospette nelle banche dati delle forze dell’ordine, sono state eseguite con smartphone di ultima generazione che consentono, tramite lettura ottica del documento, una identificazione immediata del soggetto sottoposto a controllo.

L’attività è stata costantemente monitorata dalla Sala Operativa della Polizia Ferroviaria che, mediante i sistemi di geolocalizzazione delle pattuglie e la remotizzazione delle immagini di stazione, tiene sotto controllo h24 la stazione di Napoli Centrale per garantire costantemente i più elevati livelli di sicurezza.

Nel corso dell’operazione è stato rintracciato e denunciato 1 straniero irregolare e grazie al cane antidroga Fagott sono stati eseguiti due sequestri di hashish. L’operazione ad alto impatto è stata disposta dal Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, per aumentare ulteriormente i livelli di sicurezza rispetto agli scali ferroviari anche alla luce del maggior afflusso di viaggiatori legato alle festività natalizie.

Nella stessa filosofia il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania ha intensificato quotidianamente nello scalo partenopeo, snodo fondamentale del traffico ferroviario nord – sud, particolarmente affollato in questi giorni di esodo prefestivo, le misure di vigilanza già predisposte per garantire la regolarità e la sicurezza del trasporto ferroviario, sia all’interno degli impianti sia a bordo dei convogli.
Sono stati attuati inoltre controlli straordinari nei confronti di passeggeri e bagagli mediante la predisposizione simultanea, nelle principali stazioni campane, del descritto dispositivo di sicurezza di restringimento delle vie di accesso in corrispondenza dei varchi presidiati da personale della Polizia Ferroviaria.
I citati controlli hanno permesso al Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania di conseguire importanti risultati sia sul piano repressivo che su quello della prevenzione:
•  1 persona arrestata;
• 16 persone deferite all’Autorità Giudiziaria
•  8027 persone identificate;
•  6043 bagagli a seguito di viaggiatori controllati;
•  29 sanzioni amministrative;
•  20 sequestri.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania