Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, il comune rifiuta l’apertura di una nuova gara per i lavori a via Marina

L’amministrazione: “Stiamo ragionando sulle strategie migliori”

In seguito alla rescissione del contratto alla ditta Asse Costiero ufficializzata giovedì scorso per non aver rispettato i tempi previsti per la fine dei lavori in via MarinaNapoli, il comune ha deciso di andare verso lo scorrimento della graduatoria del 2015.

Niente nuova gara, insomma, che rischierebbe di allungare i tempi. Nel caso dello scorrimento, tecnicamente si potrebbe ricorrere al secondo classificato, la Romeo Gestioni, anche se, stando a fonti comunali e sindacali, l’azienda potrebbe non essere interessato a subentrare in cantiere. La Romeo non commenta. In questo caso, in pole position ci sarebbe il Consorzio Stabile Infratech, terzo arrivato. Ma al momento, è bene precisare, nessuno si è ancora pronunciato ufficialmente. La strada dello scorrimento della graduatoria sembra più probabile rispetto all’indizione della gara, che richiederebbe almeno 2-3 mesi. Tempo prezioso, visto che i lavori di restyling vanno completati e rendicontati entro marzo 2019, altrimenti si rischia di perdere i fondi europei. È molto probabile, quindi, che a breve possano partire le lettere di invito ufficiali alle concorrenti del 2015 per sondarne la disponibilità.
Questo il pensiero dell’amministrazione comunale:
“Lo scorrimento della graduatoria conferma l’assessore alle Opere Pubbliche, Mario Calabrese è la prospettiva più probabile, rispetto ad una nuova gara o ad altre ipotesi. Non abbiamo ancora preso una decisione, ma credo che arriverà la prossima settimana. L’obiettivo imprescindibile, adesso, è accelerare la ripresa del cantiere, perché abbiamo una scadenza impellente per marzo 2019. Stiamo ragionando sulle strategie migliori per restituire al più presto questa importante strada ai cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania