Sud - cronaca

Napoli, coltellate a Corso Umberto: nei guai ex difensore del Napoli

Napoli, coltellate a Corso Umberto: nei guai ex difensore del Napoli

Napoli, nei guai un ex difensore del Napoli. Si tratta di M. Russo: promettente terzino, nella stagione 2002-2003 aveva giocato col Napoli ma era stato vittima di un grave infortunio.

La vicenda risale al 26 marzo, quando furono accoltellati i fratelli G. e C. Saltalamacchia in via Miroballo al Pendino, davanti a un centro estetico. A quanto pare i colpevoli sono G. e M. Russo, rispettivamente 52 e 37 anni, della zona, responsabili di concorso in tentato omicidio aggravato. I due, stando alla ricostruzione, effettuata anche sulla scorta di alcune testimonianze raccolte nell’immediato, avrebbero ferito le vittime con colpi al torace durante un litigio, scoppiato per motivi passionali.

Secondo la notizia riportata dal Mattino, i due fratelli, erano nipoti del ras detenuto  E. Saltalamacchia. Furono  trasporti al San Giovanni Bosco e al Loreto Mare e operati d’urgenza; ricoverati in prognosi riservata, non sarebbero in pericolo di vita. I Russo ora sono stati arrestati e si trovano alla casa circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania