Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, Clochard accampati dinanzi al Cardarelli: l’appello per aiutarli

Napoli, Clochard accampati dinanzi al Cardarelli: l’appello per aiutarli

Degrado ed emergenza sociale dinanzi all’ospedale Cardarelli di Napoli. Una comunità di Clochard ha trovato rifugio sulle panchine nel piazzale antistante al nosocomio napoletano. Il Consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha lanciato un appello sulla sua pagina social affinchè i senzatetto possano essere aiutati e la zona sia restituita alla pubblica fruizione.
“Ritengo assurdo che il piazzale antistante l’ospedale Cardarelli versi in uno stato di degrado tale da impedirne la fruizione pubblica a chiunque. Ci sono dei punti in cui il cattivo odore e la sporcizia fanno venire il voltastomaco. I rifiuti, il verde incolto i residui di bottiglie di vetro e di siringhe fanno da cornice ad una piccola comunità di clochard che versa nella disperazione più totale. Senza aiuto da parte di nessuno mi chiedo come possano mai trovare una opportunità migliore per vivere, anzi, sopravvivere. Il disinteresse che ormai attanaglia questa situazione è imbarazzante. Bisogna aiutare queste persone a trovare un ricovero più sicuro, bonificare l’area e restituirla alla fruizione dei cittadini, di coloro che vengono a trovare i degenti e di coloro che devono attendere l’autobus o i taxi. Una condizione più vivibile renderebbe la vita più difficile anche ai parcheggiatori abusivi dell’area che, in questo caos, riescono facilmente a nascondersi”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania