Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, cimitero monumentale in stato di degrado: è diventato anche un parcheggio per auto

Cresciute anche le erbacce

Il cimitero monumentale di Poggioreale versa in condizioni pietose. Degrado e abbandono la fanno da padrone in questi primi giorni di giugno, in special modo l’area del chiostro grande, nel cui centro spicca la statua della Religione di Tito Angelini attorno alla quale ci sono le sepolture delle più nobili congreghe della città.

Una vera e propria giungla ha aggredito il “quadrato”, erbacce e piante non curate da mesi, con la calura estiva, oltraggiano vivi e defunti. Per non parlare delle auto e dei motorini in sosta: un vero e proprio parcheggio all’interno del rettangolo storico, consacrato nel 1837 sotto Ferdinando II di Borbone.
Fin sotto la statua di Angelini si riscontrano automobili che circolano liberamente. Una situazione esasperante per i custodi delle cappelle che denunciano: “Recentemente è aumentata la tassa per il decoro delle cappelle. I costi aumentano e questi sono i risultati”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania