Quantcast

carabinieri varcaturo napoli marano castellammare di stabia Boscotrecase trecase
Sud - cronaca

Napoli, chiede affitto occupando abusivamente la casa: arrestato

Ad intervenire sono stati i carabinieri

I carabinieri li hanno visti litigare lungo la strada che porta alle Vele del quartiere napoletano di Scampia, e sono intervenuti. Li hanno divisi ma hanno dovuto faticare non poco per stabilire la causa del litigio. Alla fine i due litiganti sono finti ai domiciliari: uno per evasione (era già a domiciliari e non poteva essere per strada) e l’altro per tentata estorsione e lesioni. Protagonisti della vicenda un 22enne e un 33enne del posto.

Quest’ultimo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si è recato nell’abitazione del 22enne alla Vela Celeste per esigere il subaffitto (450 euro) per un alloggio che suo fratello, deceduto qualche mese fa, dopo averlo occupato abusivamente aveva concesso ai familiari del 22enne. Al diniego del 22enne di pagare perché non aveva soldi è scoppiata la zuffa. Il 33enne ha colpito ha colpito il 22enne ed ha spintonato la moglie del giovane, incinta al settimo mese. Poi si è dato alla fuga inseguito dal 22enne che però dopo averlo raggiunto ha avuto la peggio. Fino all’arrivo dei carabinieri che li hanno arrestati entrambi. E ora sono ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania