Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, cartelloni pubblicitari e alberi sradicati dal vento forte: un anziano ferito

Napoli, cartelloni pubblicitari e alberi sradicati dal vento forte: un anziano ferito

L’intero Sud Italia è alle prese con l’ondata di gelo che ha investito il Paese nelle scorse ore. A Napoli il pericolo principale è rappresentato dal vento forza 7 che in alcuni casi ha superato i 50 km/h. Ieri l’allerta della Protezione Civile aveva convinto l’Amministrazione comunale partenopea a chiudere preventivamente le scuole, i parchi ed i cimiteri cittadini. Il Sindaco Luigi De Magistris aveva inoltre invitato i cittadini a uscire di casa solo per le emergenze.
A poche ore dall’inizio dell’allerta meteo, a Napoli si è registrato già un ferito: una persona anziana colpita da un ramo di un albero sradicato dalla forza del vento in via Miranda, a Ponticelli. L’uomo è stata trasportato in ospedale, ma non avrebbe riportato ferite gravi. In tutta la città partenopea si sono registrati cadute di alberi ai Colli Aminei, a Miano, in via provinciale delle Brecce, in località discesa Coroglio, a Bagnoli. Criticità anche all’interno del cimitero di Pianura, a Soccavo e a Secondigliano. In via Ausilio e a Piazza Dante dei grossi calcinacci staccati dal vendo da alcuni edifici hanno messo in pericolo l’incolumità dei passanti. A causa del vento forte un tabellone pubblicitario si è staccato dal tetto del deposito bus Garibaldi, in Corso Arnaldo Lucci ed è finito in strada. Al momento non sono giunte notizie di feriti.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania