Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, bimbo di due anni rischia di soffocare: i poliziotti lo salvano

Il bimbo stava diventando cianotico

Ieri sera i poliziotti del commissariato Vicaria Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, in transito per via Cesare Rosaroll a Napoli, sono stati fermati da una donna extracomunitaria che, in preda al panico, chiedeva aiuto: in braccio aveva un bambino di due anni che non riusciva a respirare e stava diventando cianotico.

Gli agenti hanno praticato manovre di rianimazione, tirando fuori la lingua del bambino che impediva il passaggio dell’ossigeno, e dandogli leggere scosse al petto, fino a far riprendere autonomamente il respiro al piccolo.
Accertato che il bimbo era tornato a respirare, i poliziotti lo hanno indirizzato immediatamente per i controlli necessari al pronto soccorso del più vicino ospedale pediatrico per affidarlo alle cure dei sanitari.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania