Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, arrestato figlio violento al Vomero: perde il lavoro e picchia la mamma per i soldi

Napoli, arrestato figlio violento al Vomero: perde il lavoro e picchia la mamma per i soldi

Napoli, zona Vomero. Un 40enne del luogo, usava fare violenza sulla madre per farsi consegnare i soldi in quanto, l’uomo in questione era disoccupato da gennaio. La violenza si è perpetrata da gennaio a ieri sera, dove, dopo essere scattata l’ultima minaccia da parte del figlio, verso la madre, per farsi consegnare 100 euro, la donna stanca dei maltrattamenti si è recata fuori al terrazzo della sua abitazione, urlando e attirando l’attenzione dei vicini e dei commercianti della zona. Da premettere che fino a ieri sera, non c’era stata nessuna denuncia.

Un commerciante ha sentito le urla della donna e si è affrettato a chiamare il 112. Sul posto, come riportato dal giornale “il mattino”, sono giunti  i carabinieri della stazione Vomero Arenella e i rinforzi del reggimento Campania che sono saliti nell’abitazione dove si stavano consumando le violenze. le forze dell’ordine hanno bloccato l’uomo, che è stato arrestato e dovrà rispondere di estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania