Sud - cronaca

Napoli, ancora violenza a Terzigno: picchia e minaccia la moglie. Arrestato

Napoli, ancora violenza a Terzigno: picchia e minaccia la moglie. Arrestato

Napoli, ancora episodi di violenza sulle donne. Un nuovo episodio si è consumato a Terzigno, dove questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di San Giuseppe Vesuviano hanno arrestato un uomo di anni 48 per i reati di maltrattamenti in famiglia, percosse, lesioni personali aggravate nei confronti della moglie. La notizia è riportata dal giornale “il Mattino”.

Un matrimonio che non è mai stato tranquillo, infatti nel corso degli anni più volte la moglie è stata picchiata e offesa dal marito, con conseguenze anche gravi per le lesioni riportate. Anche tre settimane fa, dopo che la donna aveva subito un intervento delicato, fu costretta a ritornare in ospedale perchè aveva ricevuto dei pugni presi dal marito, per futili motivi, La donna più volte ha richiesto l’intervento delle forze di polizia, ma non aveva avuto il coraggio di denunciarlo.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata questa mattina, quando l’uomo ha atteso la moglie nel cortile di casa dotandosi di una spranga di ferro per cercare di entrarvi dentro, e nello stesso tempo ha inviato vari whatsapp vocali offensivi e minacciosi, promettendole che l’avrebbe ammazzata se non l’avesse fatto entrare subito in casa. La donna, prima ha cercato di calmarlo, poi ha contattato la figlia chiedendole di avvisare subito il 113.

Nel momento in cui la volante è arrivata sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo all’interno della propria autovettura, in evidente stato di agitazione. Dopo una rapida indagine, e accertati gli abusi subiti dalla donna, l’uomo è stato arrestato e condotto presso il Carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania