Quantcast

rissa napoli
Sud - cronaca

Napoli, ancora risse fra gli extracomunitari al Vasto

Le risse non si arrestano nemmeno dopo la manifestazione

Napoli – Dopo la manifestazione antirazzista di venerdì a seguito del “giro di vite” dei controlli da parte delle forze dell’ordine in molti, tra i residenti del Vasto, si ci aspettava un miglioramento delle condizioni di vivibilità del quartiere.

Anche questa volta però, i residenti del quartiere napoletano sono rimasti delusi.

Un fine settimana pieno di risse è stato quello che si è vissutto tra: via Milano, via Bologna e via Firenze.

Una moltitudine di risse fra extracomunitari hanno spento la poca speranza dei cittadini partenopei.

Tra le vie occupate dove i residenti sono per la maggiore extracomunitari sembra regnare la veccia legge del far west. Risse in strada, sui marciapiedi, un fenomeno che sembra non volersi arrestare.

Nel frattempo molti residenti del Vasto non sono d’accordo con le parole di de Magistris che ha dichiarato di passare personalmente al Vasto almeno tre volte a settimana.

Infatti, malgrado la sua presenza la situazione sembra non esser mutata.

I cittadini sono un po’ esausti, perché il sindaco già lo scorso anno aveva affermato di voler cambiare l’aspetto del Vasto, ma la situazione non è cambiata di molto.

 Pierre Preira presidente dell’associazione senegalesi, aveva affermato di voler cercare un dialogo con i cittadini del Vasto.

Si spera presto in una risoluzione della vicenda

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania