Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, allarme terrorismo: secondo il Gip rischio imminente di un attentato

Napoli, allarme terrorismo: secondo il Gip rischio imminente di un attentato

Napoli, sembrerebbe avere un fondamento l’allarme terrorismo. Secondo quanto riportato dal giornale “il Mattino”, gli inquirenti avrebbero dichiarato che il pericolo di attentato nella zona napoletana è «attuale e imminente». Sembrerebbe esserci una vera e propria cellula terroristica operativa nella zona di Napoli, ma che ha contatti anche con con cellule in Spagna e in Francia, in grado di provocare un attentato «rivolto contro una moltitudine indiscriminata di soggetti».

Questi sono i punti su cui si è basato l’arresto del 21enne gambiano Alagie Touray, accusato di essere un potenziale terrorista Isis . A confermare questo potenziale pericolo è proprio il Gip Isabella Iaselli, che ha sottolineato la presenza di un circuito napoletano, ben radicato. Stiamo parlando di 80 contatti, con il gambiano aveva relazioni, o quanto meno questo è quello che è emerso dopo l’attività di indagine ricavata dall’analisi  della messaggistica su Telegram e su whatsapp, che contengono una ottantina di utenze.

Ed è a partire da questi contatti, nazionali, stranieri, ma anche italiani, africani ed europei, che continuerà l’attività di investigazione, con la speranza che tutto ciò permetta di stabilire la rete terroristica e soprattutto e soprattutto il gruppo gerarchico che ha indottrinato Alagie Touray,  presunto militante Isis.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania