Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli, alla camera di commercio un incontro tra istituzioni e imprese

Nell’ambito delle iniziative del Mese della cultura algerina, promosso dall’Ambasciata d’Algeria in Italia e patrocinato dal Comune di Napoli, si è svolto questa mattina presso la Camera di Commercio di Napoli il Business Summit 2018, per promuovere scambi economici tra imprese italiane ed algerine.

 Un rapporto ed un dialogo culturale di cooperazione tra Italia e Algeria, anche attraverso le articolazioni territoriali di Napoli e Orano, per declinare secondo diversi approcci tematici – cultura, cinema, oasi naturali, patrimoni Unesco – un serio ed importante rilancio dell’economia algerina, espressione di un paese autonomo e pacifico, con il quale realizzare politiche di cooperazione e interscambio, così necessari non solo alle nostre economie ma capaci di contribuire alla ideazione e alla pratica di solidarietà tra i popoli. Così il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Fucito è intervenuto in apertura dei lavori per il Business Summit 2018, nell’ambito dell’ iniziativa “Algeria Mediterraneo Italia – un ponte di AMIcizia a Napoli”.

All’incontro, al quale erano presenti anche i vicepresidenti  del Consiglio Comunale Fulvio Frezza e Salvatore Guangi ed il consigliere Matteo Brambilla, è intervenuto anche il Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Napoli Girolamo Pettrone, che ha ricordato quanto l’Italia sia da sempre un partner commerciale dell’Algeria, evidenziando l’importanza di approfondire la conoscenza dei reciproci mercati. Moderata dal magistrato Nicola Quatrano, che ha evidenziato quanto l’Algeria sia oggi un paese in crescita, sia dal punto di vista demografico che in termini di PIL, la sessione introduttiva dei lavori è stata aperta dall’Ambasciatore di Algeria in Italia Abdelhamid Senouci Bereksi, che ha insistito sul valore della fiducia, della conoscenza e dell’apprezzamento reciproci per avviare una densa e profonda  relazione di affari tra due paesi e due città in particolare, Napoli e Oriano, legate da rapporti simbolici e profondi.

Prima dell’avvio degli incontri B2B tra delegati algerini ed italiani sulle possibilità di investimento in Algeria, la sessione plenaria è proseguita con gli interventi del Presidente del World Trade Center di Algeri, Ahmed Tibaoui, sulle prospettive di sviluppo dell’economia algerina, oggi foriere di inedite opportunità, del Direttore dell’Industria Khaldoun Abderrahim sul sistema delle informazioni ai servizi territoriali, del presidente della Camera di Commercio di Orano, Mouad Abbed sulle possibilità di investimento in questa città, del professor Francesco Calza dell’Università degli Studi di Napoli Pathenope sulla crescita delle imprese italiane nel bacino del Mediterraneo e del professor Salvatore Capasso, direttore del CNR, sul Mediterraneo, mare di differenze ed opportunità. Previsti infine gli interventi del legale Amine Senouci Bereksi sulle procedure di investimento in Algeria, e delle aziende sponsor dell’iniziativa.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania