Sud - cronaca

Napoli, aggressione al 118: pugni e calci nei confronti di una dottoressa

Napoli, aggressione al 118: pugni e calci nei confronti di una dottoressa
Napoli. Questa notte c’è stata un’aggressione all’equipaggio del 118 a Ponticelli, dove una dottoressa è stata presa a calci e pugni. Aggrediti verbalmente anche dalla polizia di stato presenti in molte unità sul posto per presunto ritardo. Il soccorso e stato portato ad una coppia caduta dal motorino. L’ambulanza della postazione del Loreto Mare, è arrivata a destinazione in 18 minuti, poichè i mezzi erano tutti impegnati; a quanto pare questo è stato un lasso di tempo troppo ampio per i familiari della vittima, che hanno aggredito l’equipaggio e una dottoressa.

A commentare l’accaduto anche  Giuseppe Galano responsabile della centrale operativa 118 :”Voglio esprimere solidarietà e vicinanza agli equipaggi delle Postazioni di Ponticelli e del Loreto che stanotte sono stati aggrediti e oggetto per l”ennesima volta di minacce e violenze inaudite, con l’aggravante di non aver avuto nessuna protezione dalla Polizia che era presente sul luogo dell’evento, ma che avrebbe quasi giustificato la ferocia degli astanti per un presunto ritardo.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania